P-RE-censioni - REcensioni PREsuntuose di Pietro* (*Tutto quello che avreste voluto sapere sui film del mese che noi non abbiamo avuto il coraggio di guardare) - Volume QUARANTA [dicembre 020]

vista la chiusura, non solo italica, del novembre cinefilo, tante uscite son state posticipate e tante son state dirottate a servizi di streaming variegati, ma speriamo di poter tornare presto alla normalità, e anche di poter tornare sereni e tranquilli anche in sala

Al prossimo mese (probabilmente)!
nelle puntate precedenti... cosa fare con la tua opinione


i croods 2 - una nuova era
finalmente un sequel, che di questi tempi per il cinema è una mano santa


freaks out
una via di mezzo tra browning, tarantino, tim burton e monicelli: sembra, e spero di non sbagliarmi, un vero capolavoro che può aspirare a dare un respiro internazionale ad un cinema, quello italiano, che puzza di provincialismo dall'essay al genere, anche se ormai quest'ultimo, a parte Manetti&Mainetti, sembra decisamente morto e putrefatto nello stivale che apprezza solo commedie, e di bassa lega pure: gatti in tangenziale, nubi, giornate di vario tipo e gli immarciscibili coppie di comici per niente comiche che hanno frantumato e polverizzato le palle da anni ormai


diabolik
sento l'eco di stanis la rochelle...e non so se sia un bene o un male, però i manetti si meritano il pagamento di un biglietto


monster hunter
"basato sul popolare videogame" e chiaramente c'è solo il nome, com'era prevedibile: tutto fatto (scopiazzando, e pure male, pacific rim e il suo universo) per vendere qualche pupazzetto e far fare dei cosplay nelle foooorse future fiere di nerdituine e fumettismo (sempre che il covid voglia)


10 giorni con babbo natale
spin off del film "10 giorni senza mamma": un pò come dire "estratto e concentrato di piscio e merda"


raffaello - il giovane prodigio
l'arte al cinema è solo di secondo livello


come un gatto in tangenziale.... ritorno a coccia di morto
se il primo non vi fosse bastato arriva il sequel, come sopra: allungare e/o stringere la merda non ne cambia il contenuto


hasta la vista
sembra una merda, però potrebbe essere, insieme a "quasi amici" e robe simili, un modo per portare anche persone non tanto rappresentate al cinema, se non per orribili stereotipi


il discorso perfetto
la perfetta commedia francese, tratta da un perfetto romanzo, con attori perfetti, luci perfette, fotografia perfetta e regia perfetta: una perfetta merda


Commenti