faccio qui una breve lista dei "da vedere", e visto che per le serie è piaciuto molto il format, ho pensato di estenderlo anche ai film


consigli cinematonefili di onironautaidiosincratico.blogspot.it

(ne avrei una da 274 titoli, più le serie e le filmografie complete) ma qui verranno inseriti quelli consigliati tramite social vari, su whatsapp, twitter, telegram o instagram; robe consigliate velocemente e senza soffermarsi più di tanto





iniziamo con un comodo consiglio whatsappiano, con 3 audio, per un totale di 8 minuti e 40 secondi (santo trascriberbot, e santa Chiara che si è accollata di darmelo questo consiglio, dopo che le rompo le palle da intere settimane per farla scrivere sul blog, ci sono riuscito, in qualche modo):
innanzitutto non mi aspettavo che venisse premiato con l'Oscar come miglior film, onestamente ci ho sperato fino all'ultimo istante perché il mio preferito perché mi è piaciuto molto se sono uscita dalla sala proprio super pimpante, pensando "no... è fantastico", a me difficilmente piacciono dei film e devo dire che l'ho messo tra i miei preferiti subito. La storia mi piace molto, mi piace com'è stata adattata e rappresentata; son nate molte critiche da familiari, spettatori e critica perché, in sostanza, non racconta la storia esattamente com'è andata, ma quello che la gente non capisce è che questa è "ispirata a una storia vera", è un film di finzione, che deve romanzare in parte la storia (stessa cosa per i fan dei Queen con Bohemian Rhapsody). È stato criticato anche per la rappresentazione dell'uomo di colore, eccessivamente tradizionale (ormai in tutti i libri di storia, storia del cinema, sociologia, storia politica c'è una spiegazione di come deve e non deve essere rappresentato e raccontato): un personaggio che non sa vivere, che non può scegliere se non aiutato, che non sa risolvere un problema senza un suo salvatore bianco, archetipo presente in numerosi film, quando invece il film racconta due personaggi che sotto molti aspetti sono simili, soprattutto per quanto riguarda la diversità: entrambi vivono discriminati dalla società americana purista, bianca (uno perché italo-americano rozzo un pò delinquente, l'altro perché nero, nonostante appartenga ad una classe "più alta" rispetto ai suoi """"""""""simili""""""""""). L'aiuto che viene dato non è certo quello di un salvatore bianco, quanto un amico che ti sta vicino e ti vuole bene: "la gente non vede il grande musicista che sei, ma solo un musicista NERO". Per il resto (regia, fotografia, montaggio) TOP, veramente TOP; dialoghi compresi, mai scontati e mai banali. Unica cosa negativa, ma per colpa mia, il fatto di vederlo doppiato (a maggior ragione per un siciliano che sente il siciliano doppiato...): tipico doppiaggio dell'italo-americano in stile padrinesco; avrei preferito vederlo in lingua originale. Ho consigliato a chi deve vederlo la lingua originale (un'amica che l'ha visto al festival del cinema di Roma mi ha detto che si nota molto la differenza). 

Dimenticavo: si è molto discusso sulle sul fattore stereotipo, cioè oggettivamente l'italo-americano era questo, probabilmente a quei tempi, come lo erano le comunità afroamericane. Tra l'altro lui era pure omosessuale, a quanto ho capito, quindi a maggior ragione ancora più discriminato e, alla fine, è solo un modo di trattare gli stereotipi differente rispetto a quello che si è sempre visto; non sono d'accordo neanche sul fatto che molti abbiano detto che il film è stato premiato all'Oscar per la logica anti-razziale, il film merita. Tra l'altro Spike Lee si è incazzato perché hanno premiato questo film. Effettivamente era un po' inaspettato, se non sbaglio fosse tra le quote delle scommesse era molto basso, quindi probabilmente molti si aspettavano la sua premiazione. Dovrei comunque rivederlo per analizzarlo meglio.

P.S. fa un sacco ridere










intanto, già visti dopo che qualcuno li ha consigliati...

☻ lucy
☻ rogue one
☻ atomica bionda
☻ moonrise kingdom
☻ Boxtrolls
☻ song'e napul
e
☻ ernest e celestine
☻ jay e silent bob...fermate hollywood
☻ la la land
☻ l'armata brancaleone
☻ florence
☻ due uomini, quattro donne e una mucca depressa
☻ the iron lady
☻ smetto quando voglio
☻ after porn ends 2
☻ dunkirk
☻ jackie brown
☻ la rivincita dei nerds

☻ the snowman
☻ i 400 colpi
☻ kiss kiss bang bang
☻ ultimatum alla terra (1951)
☻ cani arrabiati
☻ donnie brasco
☻ massimo - il cinema secondo me
☻ così parlò de crescenzo
☻ annihilated
☻ aus dem nichts
☻ cattivo tenente
☻ vacanze romane
☻ hitting the apex
☻ il ragazzo invisibile
☻ l'impero dei sensi
☻ swissarmyman
☻ dante's inferno
☻ il taglierbe
☻ follow the money
☻ roberto saviano: uno scrittore sotto scorta
☻ possessione demoniaca (nencioni)
☻ nightcrawler
☻ magic in the moonlight
☻ il postino
☻ baby driver
☻ three billboards outside ebbing, missouri
☻ italiano medio
☻ unbreakable
☻ the warriors
☻ arance e martello
☻ l'infernale quinlan
☻ la montagna sacra
☻ il professor dottor guido tersilli primario della clinica villa celeste convenzionata con le mutue
☻ twelve angry men

4 commenti :

  1. Che strani film, che strana lista.
    Devi vedere Dogtooth.
    O in alternativa Tarnation.
    O in alternativa Parentesi Tonde

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dogtooth me l'ha straconsigliato, e passato, il buon Ethanp, ma non ho avuto tempo/voglia. Tarnation non so cosa sia e parentesi tonde lo eviterei, ho visto troppe recensioni alla yotobi per poterlo vedere con serenità

      Elimina
    2. Non l'avresti visto con serenità comunque

      Elimina
    3. Ne parlano tutti benissimo: grande commedia, puro divertimento... Ma è quello con Casella, un tronista a caso, un tizio che non voleva insultata la madre, la Lecciso e la Henger?

      Elimina

SCRIVI PURE: chiunque spara cazzate, perché non dovresti tu?

però ricorda, se devi offendere, fallo con stile!