ci ricasco: martedì, cinema del centro, biglietto scontato: grave, gravissimo errore (in fila aspettando si scoprono gli aspetti peggiori delle persone peggiori)
recensione di massa di boehemian rhapsody di onironautaidiosincratico
come sempre, si inizia con una breve presentazione dei partecipanti, e poi le domande con le relative risposte Presentazione: nome, età, professione, cibo preferito (lo spazio vuoto rimarrà a perenne ricordo di chi mi ha promesso di rispondere e in realtà non l'ha mai fatto...)

  • alexa: giovane studentessa disoccupata, una pizza e mezza
  • antonellà:
  • danila:
  • erica: 26, studentessa a tempo pieno, patate e cioccolato
  • valerio:
  • pietro: 27, studentepartimeincercadilavorofulltime, pizza con kebab




1. riassumi la trama in 140 caratteri 
x
a
d
e: i membri della storica band si incontrano e vanno verso la fama, affrontando vari problemi 
v
p: i Queen spaccano i culi, Freddie fa lo stronzo, Freddie scopre che ha l’AIDS, suonano al liveaid, laggente dona pure la propria madre 

2. che ruolo (narrativo e scenico) ha il ricostruire il live al liveaid del 1985 a wembley?
x
a
d
e: io l’ho trovato inutile, uno spreco di tempo, mezzi, soldi, impegno… nel film è l’apice, il momento epico, il gran finale… nella realtà è OVVIO che il live originale sarà sempre “meglio". 
v
p: come tutte le ricostruzioni non ha molta utilità, se non mostrare le capacità tecniche del team che ha modellato, animato, texturato e renderizzato tutto quel popò di gente e lo stadio ormai distrutto e ricostruito, per non parlare degli attori: davvero davvero bravi; io, comunque, avrei fatto una cosa del genere avendo quei tecnici a disposizione, facendo in modo, magari, che in alcune scene le camere si sovrapponessero 

3. il film è Freddiecentrico?
x
a
d
e: parecchio… Freddie è chiaramente il protagonista di cui vediamo molta vita privata (famiglia, relazioni, problemi) e i Queen fanno solo da buon contorno...questo un po’ rispecchia quello che è stata la band, visto che agli occhi di media e fan Freddie è sempre stato il leader al centro dell’attenzione; ma è anche vero che avrebbero potuto raccontare più Queen e un po’ meno Freddie. 
v:
p: decisamente sì: avrebbero potuto fare come inizialmente si pensava: fine primo tempo col liveaid e morte di Freddie, per poi continuare con i Queen senza leader, e avrebbe avuto un pò meno effetto fanservice 

4. le imprecisioni, le cose diverse dalla realtà rovinano la visione o sono scelte narrative dello sceneggiatore?
x
a
d
e: l’avvicinamento della “vera storia" alla versione romanzata del film serve a rendere il film un film di intrattenimento e non un documentario informativo. Ovviamente alcune scelte fanno storcere il naso a chi è informato dei fatti, ma penso che ci si può godere il film senza fare troppe storie. 
v
p: proprio perché fanservice avrebbe dovuto essere ciò che di più vicino alla realtà c’è (tutti i fan han visto 1000 documentari, servizi, letto 10000 articoli o libri, quindi l’errore lo notano subito), in più chi non è fan viene a sapere cose che non sono vere, quindi non capisco il perché di queste scelte 

5. Malek imitatore o attore? le altre combo attore/personaggio ti son piaciute?
x
a
d
e: Malek non mi è sembrato la scelta giusta, nonostante la grande interpretazione, non mi ha convinta al 100%. Gli altri attori mi sono piaciuti molto, anche se avrebbero potuto scegliere un attore più carino per Roger Taylor. 
v
p: se hanno dato l’Oscar a jamie foxx per Ray, per Malek dovrebbero istituire una nuova categoria; per gli altri sembra quasi una convention di, spaventosamente bravi, cosplayer 

6. qual è il senso del film: far conoscere i Queen ai regazzini o fare i bigmoney? (costo 53 milioni di $, incasso [al 16/12/18] di 363 milioni {Il film è il biopic musicale di maggior successo nella storia del cinema})
x
a
d
e: al primo posto c’è sicuramente l’incasso, inutile fare gli ingenui. Il fatto che il film abbia fatto scoprire o RIscoprire la musica dei Queen ai più o meno giovani è un fatto positivo ma senza dubbio legato alla volontà di far fruttare la loro fama il più possibile. 
v



Qui, qui e qui tre video per vedere l'inquietante somiglianza di Marc Martell, che nel film ha ricantato le canzoni che non sono state utilizzate in originale; invece qui un video per divertirsi

Tagged: , , , , , , , , , , , ,

0 commenti :

Posta un commento

SCRIVI PURE: chiunque spara cazzate, perché non dovresti tu?

però ricorda, se devi offendere, fallo con stile!