film visto in visione di gruppo: streaming il-legale e chat, commenti live e tanto divertimento (qualche commento magari l'ho rubato ai miei compagni di visione). Torna la recensione per punti:















  • comicità giusta al momento giusto
  • "tira fuori le palle come fa il tuo vecchio" EPIC WIN!
  • inquadrature da urlo, non solo meglio del 90% dei film con zombie visti, ma meglio anche del 90% dei film in genere visti
  • nessuno aiuta nessuno, anche quando potrebbe, per strada, ognuno preferisce farsi i cazzi suoi
  • analisi sociologica e politica più profonda di quel che sembra: son dissidenti o ci colpa il governo americano, come dice il TG
  • i protagonisti son ladri e truffatori, il peggio che la società può dare, e niente e nessuno li giustifica
  • zombie ben fatti, trucco e movimento giusto, e pure le morti non scherzano!
  • ora si esce solo per le necessità più impellenti: IL RUM!
  • juan of the dead vince su ogni possibile altro titolo, ovviamente rovinato dalla traduzione italiana
  • il negrone che non può vedere il il sangue altrimenti sviene e viene "comandato" a distanza dal trans del gruppo ha qualcosa di poetico dentro (soprattutto mentre picchia l'aria e gli altri
  • "potrebbe andare peggio..." immancabile, ma ben fatto e divertente: i venti secondi di buio fanno divertire e preoccupare al tempo stesso, con un finale geniale!
  • tutte le telefonate poi non sono per niente ripetitive
  • >e il vecchio?
    >è deceduto, l'abbiamo lasciato là, non per forza in questo ordine
  • China doveva morì, si capiva, ma come muore è cubanamente epico
  • li zombie cubani li chiamano "dissidenti"
  • errore: china con le manette no, le ha perse cadendo, non può riaverle 10 minuti dopo
  • l'arrivo dell'americano è davvero poetico, poi nella piazza della rivoluzione
  • il protagonista che deve morire è un cliché, ma non è fatta affatto male, due amici che si riescono a voler bene, anche in un momento difficile
  • musica non bellissima, ma usata bene, nei momenti giusti
  • "trenta!" credo sia la miglior battuta di sempre
  • un pò di sangue in CGI che dispiace,
  • richiamare gli zombie per fare una rampa è più che epico
  • CGI scadente, ma chissene!
  • questo film mi ha fatto fortemente rivalutare il cinema spagnolo, in meglio, insieme ad una serie di altri film davvero ben fatti provenienti dai nostri cugini latini
  • ma in tutta cuba vuol dire una barca vera non si trova che hanno dovuto farla artigianale?
  • my way alla fine è poetica, da lacrimuccia che scende sulla guancia che piano piano inizia a sorridere
  • il finale è un bel finale, con dei bei disegni e un bel significato

    Hasta lo cinema, Siempre!



  • Tagged: , , , , , , ,

    14 commenti :

    1. avevo cercato il link che avevi messo da me ma non funzionava...eccola allora....Havana Libre!!!!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. È un piacere ed un onore leggere il tuo nome sul mio blog! Comunque ogni tanto mi dan problemi i permalink (non so perché).

        Havana libre e hasta lo cinema!

        Pellicola che merita, già solo per il titolo...poi la scena dei due vecchietti fiocinati vale da sola il prezzo del biglietto!

        Elimina
    2. Hai scritto tutto, manca solo che la figlia è una gran fica e poi siamo a posto

      bravissimo per la cosa delle manette

      ah, e poi occorre dire che la figlia era una gran fica

      RispondiElimina
      Risposte
      1. La figlia è una gran sgiacchera (si chiama Andrea DURO, un motivo ci sarà), le manette mi han subito colpito, soprattutto per la fine che fa, la povera China....



        p.s. la figlia è una gran fiqua! http://goo.gl/Gz4EYC

        Elimina
      2. Mamma mia...

        E' la prima volta che mi capita un Omen Nomen in cui nel nome non c'è nascosto il proprio destino ma quello degli altri


        Forse solo con Fiorella Mannoia m'era capitato

        Elimina
      3. In effetti ha un gran bel cu...gnome!

        Per Fiorella vale alla grande, anche se, personalmente, avrebbe potuto anche chiamarsi Fiorella Nonmenesbatteunafava.

        Elimina
      4. Quello è semplicemente il suo vero nome, troppo lungo per la case discografiche, tramutato poi quindi in Mannoia

        Elimina
      5. Certo...le case discografiche hanno il potere, decidono tutto...è un GOMBLODDO!!!11!!!

        Elimina
    3. Anche solo per ANDREA DURO me lo vedrò ;)

      RispondiElimina
    4. Ne parlate tutti così bene che è giunto il momento di tirare fuori il DVD :D

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Come soleva dire Cicciolina: TIRALO FUORI SUBITO!!!

        https://www.facebook.com/media/set/?set=a.475270212502202.125165.169867803042446&type=3

        Elimina
      2. Secondo me ti sbagli.
        Cicciolina non diceva tiralo fuori subito, ma tienilo dentro.

        Elimina
      3. Dipende da quale sistema di riferimento prendiamo: se consideriamo la posizione 0 "in mutande" allora ho ragione io, se il punto iniziale invece è "in Cicciolina" hai ragione tu

        Elimina

    SCRIVI PURE: chiunque spara cazzate, perché non dovresti tu?

    però ricorda, se devi offendere, fallo con stile!