Primo film Asylum visto, di notte, """"grazie"""" ad un amico che mi ha invitato ad una chat multipla dove si commentava






La trama non ha senso, come tutto nel film: un MEGALODONTE (la parola verrà ripetuta, in 82 minuti, almeno 9.475.827.409.847.528.470.592.345 milioni di volte) ovvero uno squalo gigante, attaccherà le coste, alché [dedicato a Ethanp] il governo usa decide di costruire un Mechashark (un gigantesco robot squalo) per ucciderlo; solo che il mecha sfugge di mano, si fa un pò i cazzi suoi e allora bisogna trovare il modo per distruggerli entrambi.
L'intera pellicola non ha alcun senso, nemmeno da un punto di vista prettamente estetico: le scene d'azione con animazione pessimerrima sono completamente sconnesse tra loro, sembrano girate in momenti diversi, luoghi diversi e con scopi diversi, e il montaggio non è in grado di dare continuità e uniformità. Le scene d'azione (esplosioni e affini) vengono bloccate improvvisamente e si cambia scena (il gioco del non-visto lo si può fare una volta, ma già alla seconda è fastidioso per lo spettatore). 
La trama è migliore in un porno, la fotografia sarebbe stata migliore se fosse stata fatta da un cieco, le supercazzole scientifiche servono solo a dimostrare la pochezza e la vuotitudine degli sceneggiatori (DUE per questa mechata H. Perry Horton e Jose Prendes).
I momenti nonsense sono troppi: "Capitano c'è un megasqualo che ci attacca! E allora?"; la giornalista della ANN che fa i servizi, i flashback inutili e brutti pure; la morte inutile di una bambina; la fuga inspiegabile di un'altra bambina; una valigetta con dentro un bottone che è un segretissimo dispositivo di sicurezza; un MEGALODONTE che deve scopare per calmarsi, altrimenti combina guai, un motocross AHAMAY; uno stesso ralenty, inutile, usato più volt.
Tutto ciò per portare ad un finale becero, dopo un film che sembra un'unica scena infinita che non comunica niente, non racconta niente, non fa vedere niente. 


Tagged: , , , , , , , , ,

2 commenti :

  1. Primo film Asylum visto, vergognati.
    Hai vissuto una vita migliore della nostra senz'altro.
    Ottima rece, tienila perchè se vedrai un altro Asylum ti basterà copia-incollarla cambiando solo il nome della bestia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parlavano tutti bene dell'Asylum, mi aspettavo qualcosina in più a dir la verità. Mi sa che il prossimo sarà Sharknado, il nome è molto convincente...

      Elimina

SCRIVI PURE: chiunque spara cazzate, perché non dovresti tu?

però ricorda, se devi offendere, fallo con stile!