three is the magic number: come diceva qualcuno
alla fine di una tre giorni no-stop di discussioni sul cinema con cinefili e cinepatici presso il BuioInSala si è deciso di andare a vedere un film al cinema, visto che il palloncinico rigurgito ci aveva fatto saltare quello del sabato...alla fine si opta per Akin al PostModernissimo, un graziosissimo cinema multisala (ma di quelli belli, non quelle vaccate da centro commerciale, quelli piccoli, dove trovi un libro sul bancone del bar, e una ragazza dietro che di cinema ne capisce, con la quale si può pure scambiare una parola sul film da vedere o su quello appena visto) in pieno centro a Perugia, in fondo alla via della Viola, un tempo capitale europea della droga, oggi costellata da microaziende portate avanti da giovani volenterosi; unico appunto lo schermo un pelo macchiato in un angolo, con un alone che faceva immaginare che qualcuno ci avesse lanciato contro una bibita durante la visione di un brutto film...
recensione OLTRE LA NOTTE onironautaidiosincratico.blogspot.com
si ritorna sulle memorie dell'elefante rosa, che ha due zampe a Potsdam, una a Milano una a Torino e la proboscide a Perugia....
il Leone di Oscar e l'Orso di David che stanno sul Globe sotto la Palma del BAFTA è lieto di presentarvi "memorie di un elefante rosa" la nuova emozionante rubrica nata dal bisogno di condividere col mondo intero le emozionanti storie di una coppia separata da un erasmus di qualche mese; l'idea è quella di narrare l'evolversi di due vite parallele, con la speranza che possa diventare qualcosa di più, magari un diario di coppia, magari una sorta di gratuita terapia dove i sentimenti più reconditi e vergognevoli vengono fuori con naturalezza sui pixel di uno schermo; lui rimasto a casa a vivere la sua quotidiana noia, lei partita con un piccolo infortunio, ma pronta a recuperare il tempo perduto non appena il suo maledetto polpaccio sarà pronto a riprendere la totale funzionalità; la fiction-reality sui vostri schermi sarà frutto solo delle personalissime esperienze dei due autori, con riferimenti a persone e fatti realmente esistiti, influenzato dalle emozioni e dalle sensazioni: un grumo informe di sentimenti appallottolati in una crisalide che speriamo possano divenire una dolce farfalla che accompagni le vostre letture virtuali...




Anche questo mese le P-RE-censioni: opinioni prevenute, che si hanno prima della visione, a volte anche prima del trailer (bastano regista e cast); contano solo le impressioni, le opinioni e tutto ciò che a pelle riusciamo a sentire. Come sempre viene fornita anche una brevissima guida sulle modalità di utilizzo delle vostre opinioni.

Al prossimo mese (probabilmente)!
nelle puntate precedenti..." cosa fare con la tua opinione