mi propongono un concerto, ad un teatro che avevo sempre sentito nominare ma non sapevo dove fosse; controllo, il concerto è cinema&musica: andata prima ancora di verificare scaletta o gruppo che l'eseguisse

locandina dell'evento #Belliniensemble
Ho sempre pensato che la colonna sonora, accompagnamento o come volete chiamarlo, sia alla base della riuscita di un buon film/corto/video/presentazione; questo concerto ne è la rappresentazione più paradigmatica: 10 elementi (tra tutti i maestri dell'orchestra del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania [Aldo Ferrente primo violino, Aldo Traverso, II violino, Vincenzo Di Ruggiero viola, Marco Bologna violoncello, Davide Galaverna contrabbasso, Giovanni Roselli flauto, Gaetano Lo Jacono oboe, Domenico Gaglio clarinetto e sassofono, Patrizia Pane al fagotto (in sostituzione di Francesco Zanetti) e Giuseppe Episcopo corno, coadiuvati dalle immagini tratte dai vari film, e montate da  Fabiana Ferrente e di Gabriele  Gerloni]) che interpretano 10 colonne sonore tra le più famose ed iconiche della storia del Cinema (almeno per un cinefilo medio con un'età variabile dai 30 ai 70 anni). 
I brani sono stati eseguiti magistralmente, adattati delicatamente dall'ensemble, presentati delicatamente (e a volte ingenuamente, come quando ha presentato la colonna sonora di NuovoCinemaParadiso, dicendo che c'era del nonnismo con Andrea Morricone, per poi evidenziare il proprio nonnismo con la figlia al montaggio delle immagini) dal primo violino prima di ogni esecuzione, con un piacevole sottofondo visivo di immagini tratte dal film di riferimento (stavolta son state le immagini sottofondo della musica, e non il viceversa). Tutti i film son stati riassunti abbastanza bene, e alla critica di alcuni che venivano così spoilerati tutti, credo si possa rispondere leggendo anche solo gli anni di uscita o i titoli stessi, spesso iconici di un genere o di un movimento o di un regista. Anche la scelta dei brani è stata azzeccata: variata nel tempo, nei generi e nelle emozioni suscitabili. Un appunto personale: con alcuni brani/film il ricordo della visione (soprattutto la prima) ha prevalso sull'esecuzione del brano stesso o sulle immagini che scorrevano emozionandomi in maniera viscerale a prescindere da dove mi trovassi e cosa stessi facendo: una sorta di macchina del tempo, dello spazio o forse sarebbe meglio dire dei ricordi, che mi ha catapultato nella mia stanza di 14enne, a fissare con gli occhi lo schermo per quel montaggio di Alfredo, quell'infinito gesto d'amore per il cinema e d'amicizia per Totò, che rappresenta una generazione di amanti del cinema che oggi non esiste più e forse mai potrà ancora esistere. 
In realtà questa fosse l'intenzione, o almeno la volontà di sfruttare la fama del film e il piacere di ogni spettatore nel rivedere quello specifico film, è chiaro; e ne è dimostrazione la sala praticamente piena a tappo, e non solo di vecchie sessantenni prof che trascinano i mariti a "queste cose" ma anche di ragazzine appassionate di cinema, di coppiette dove lui cercava di impressionare lei durante tutta la serata citando, e spesso sbagliando, battute tratte dal film. 
Un punto di (ri)partenza per il teatro catanese, si spera.





per chi si trovasse nel catanese e volesse provare il Sangiorgi, il prossimo evento è una novena animata il 3 dicembre prossimi.

qui sotto il videoriassunto della serata: Scott Joplin The Entertainer colonna sonora del film La Stangata; George Gershwin Blues Theme colonna sonora del film An American in Paris; Henry Mancini Moonriver colonna sonora del film Colazione da Tiffany; Ennio Morricone Gabriel’s Theme colonna sonora del film Mission; Franco Micalizzi Lo chiamavano Trinità colonna sonora del film omonimo; Nino Rota Love’s Theme colonna sonora del film Romeo&Giulietta di Franco Zeffirelli; Ennio Morricone con un medley dalla colonna sonora del film C’era una volta in America; Nino Rota con un medley dalla colonna sonora del film Il Padrino; Dmitrij Šostakovič Valzer n° 2 dalla Jazz Suite n°2 colonna sonora del film Eyes Wide Shut; Ennio Morricone con un medley tratto dalla colonna sonora del film Nuovo Cinema Paradiso; Nicola Piovani La vita è bella colonna sonora del film omonimo; Hans Zimmer con un medley della colonna sonora del film Pirati dei Caraibi



qui una piccola playlist con le migliori colonne sonore (o almeno quelle trovate disponibili nel nostro paese, mi sembra di vivere a Narnia quando leggo "questo video non è disponibile nel tuo paese", e aggiungibili ad una playlist)                                             
aggiungo anche questa iniziativa interessantissima del Frusciantone insieme a Marco Lo Muscio

Tagged: , , , , , , , , , , ,

0 commenti :

Posta un commento

SCRIVI PURE: chiunque spara cazzate, perché non dovresti tu?

però ricorda, se devi offendere, fallo con stile!