(ri)visto AGGRATIS al cinema all'aperto (le non più presenti iniziative estive): purtroppo in compagnia di una congrua rappresentanza di "giovani d'oggi" intenti, durante tutti i 132 minuti, a chiacchierare, fare battute (spesso abbastanza stupide), condividersi meme o canzoni, esaltarsi perché gli attori di questo film han recitato anche altrove (non riconoscendo tra l'altro un Bilbo Baggins con un hitleriano baffetto

screenshot del film Brazil di Terry Gilliam del 1985
consigliato da un amico, col quale raramente condivido i gusti cinefili e cinematografici, ma stavolta aveva ragione: "mi è piaciuto, e mi ha ricordato molte cose del liceo; apprezzerai anche tu!"
screenshot del film IL POLPETTONE di Raffaele Imbò
visto al cinema, anche se gli ultimi di Nolan non li voglio mai vedere all'uscita (ancora devo "recuperare" Interstellar), ma era in lingua originale, sconto studenti, e si va...

dopo aver visto all'arena Florence e Due uomini, quattro donne e una mucca depressa (il secondo da evitare come la peste, se non per riderne fino a morire, si passa alla visione casalinga della signora di ferro..