martedì biglietto ridotto (mi ritengo fortunato: cinemi in seconda/terza visione con film usciti un mese prima a 2€ [recuperi vecchi film a prezzi modicissimi] e sconto per studentienonsolo il martedì) alla fine, per me, il Cinema2Day non serve, ma è comunque una gran bella iniziativa

 /></span><br />
<hr class=

Non visto all'uscita non condividendone l'eccessivo entusiasmo generato, l'ho visto quattro anni dopo, con calma e senza pregiudizi (almeno credo...)



mi viene proposto di vedere questo film, all'arena, in una calda sera d'agosto....come fare a rinunciarvi?


ultimamente credo di avere un serio problema di bingewatching causato da netflix e da un suo uso compulsivo: estate, qualche giorno passato a casa, l'odio profondo verso la tv italiana e un portatile funzionante han fatto di me un atroce consumatore di serie tv, film, documentari, e persino moving art di agosto...
Rick&Morty

visto al cinema, e davvero, valeva la pena comprare 5,5€ di vino e spargerlo per terra cercando di dargli fuoco, sarebbe stato più edificante e costruttivo (sia moralmente che accademicamente). Premetto che non ho visto il precedente BatmanVSuperman






copiando spudoratamente da Ilbuioinsala, pare brutto dire "prendendo spunto da un'ottima idea di Peppe, etc etc..", nasce nella mia mente bacata l'idea di scegliere, votare e trovare, il PEGGIOR FILM DEL MILLENNIO.
filmemmerda
consigliato da molti (un'amica mi ha pure prestato il DVD) lo vedo con solo 10 anni di ritardo, ricordo ancora quando uscì al cinema che pensai non fosse film per me: per la prima volta, almeno in ambito cinematografico, devo ricredermi!


visto in largo ritardo, ma visto in lingua originale (tra l'altro a prezzo scontato) sia lode al Re!



Qui le puntate precedenti...

Riprendendo e parafrasando la vecchia presentazione del buon Matteo:confidando nel vostro intelletto e sperando che non verrete a cercarci per punirci della satira politically scorrect da noi prodotta (si, la satira, ultimamente, sta andando parecchio di moda), vi forniamo una serie di recensioni aprioristiche e prevenute su film che non abbiamo ancora visto. Qua contano solo le idee, le impressioni, le opinioni e tutto ciò che a pelle riusciamo a sentire. Come sempre fornisco anche una brevissima guida sulle modalità di utilizzo delle vostre opinioni. Al prossimo mese (forse)!


ormai questo blog potrebbe essere il blog ufficiale di Netflix, quando qualcuno mi parla di una serie, di un film o un documentario, la risposta automatica è: "c'è su netflix? noo...allora mi sa che non lo vedrò..."



Serie trovata per caso, consigliata, ma neanche troppo, da un paio di amici, e vista tutta d’un fiato…speriamo nella terza stagione
La prima parte della recensione è per tutti (sperando che qualcuno, come ho fatto io, sentendone parlare/leggendone la cominci)
logo black mirror by screenshot of by http://meridionews.it/blog/onironauta-idiosincratico
un amico mi tagga in un articolo dove si parla della molto probabile realizzazione del sequel di Blade Runner..il mio piccolo cervello parte per la tangente e inizia una breve dissertazione sul genere (perché ormai di genere si tratta) prequel\sequel\reboot\trilogia:

già recensito qui (grazie a Claudia e Carmen ^_^), ho pensato bene di pubblicarlo anche qui, così da poter mettere qualche parolaccia in più e qualche scorrettezza politica che un giornale non può accettare...




Dopo le prime 3 puntate presso Diario di un cinefilo, mi trasferisco in casa e torno a fare la cosa che preferisco: sparare a zero senza tanti giri di parole sui film in sala nel mese che sta per cominciare

Riprendendo e parafrasando la vecchia presentazione del buon Matteo: confidando nel vostro intelletto e sperando che non verrete a cercarci per punirci della satira politically scorrect da noi prodotta (si, la satira, ultimamente, sta andando parecchio di moda), vi forniamo una serie di recensioni aprioristiche e prevenute su film che non abbiamo ancora visto. Qua contano solo le idee, le impressioni, le opinioni e tutto ciò che a pelle riusciamo a sentire. Come sempre fornisco anche una brevissima guida sulle modalità di utilizzo delle vostre opinioni. Al prossimo mese (forse)!





Un amico vuole vedere un film, lo dice ad un amico, che lo dice ad un'amica che lo dice al fidanzato, e a quel punto mi trovo in un teatro occupato da quasi cinque anni, ma che non avevo mai avuto il piacere di visitare, senza sapere (volontariamente) cosa stessi per vedere...


van di moda le serie dei film negli ultimi anni, e son parecchi quelli che enfatizzano come la serialità stia superando, qualitativamente e quantitativamente il Cinema; porto qui un esempio di serieTV (che all'epoca si chiamavano sceneggiati) che non solo è meglio di tanti film fatti sulla base dello stesso romanzo, ma che non sfigura affatto accanto al romanzo stesso, non me ne vogliano i librariani conservatori...


ultimamente niente cinema, tanto divano a casa e tanto netflix...visto il faccione di Williams in copertina ho deciso di guardarlo ed effettivamente, e visto il genere e gli attori, non è affatto male

autocitandomi: omologhiamoci alla massa, ma con stile..